Categoria (S)Variando

Thinking haiku al FEFF19

Pare un periodo di onde non inclini alla resa, questo momento di attività – di eventi e traguardi. Per chi ha piacere, sarò al Far East Film Festival di Udine la prossima settimana, in occasione di alcuni eventi della XIX edizione. Per la precisione, martedì 25 aprile: dalle 11.00 alle 12.30 al Cinema Visionario: terrò un […]

Continua a leggere

(Ri)percorsi.

Voli pindarici per vertigini da terra. Ho ripreso in mano la penna da un paio d’anni (il perchè e il percome sono molto romantici e malinconici, quindi li risparmierò ai più), ed è esattamente da quando ho lasciato libere le parole che questa frase mi ronza nel cervello. Ne ho fatto il mio motto: è […]

Continua a leggere

Dresscode: soft tones.

Iniziamo il 2015 con una pennellata d’artista all’aspetto del blog: passiamo da una veste moderna e pulita ad una altrettanto lineare, ma con un aspetto leggermente più classico e retrò. Questa ritoccatina estetica nasce dall’incontro con questa foto, scattata dalla poetessa e fotografa Cristina Finotto: Me ne sono innamorata a prima vista, complice un po’ l’omonimia […]

Continua a leggere

Dimenticanza

Dimenticare non è affar mio. Tempo al tempo diceva qualcuno, sicuramente a ragion veduta: gli spazi del Tempo sono pieni di cunicoli, angolini nascosti, cavilli della memoria e curve dei ricordi. E c’è tutto lo spazio per perdonare, per masticare e rimasticare mancanze e parole passate, per sgranare una dopo l’altra le decine e decine […]

Continua a leggere

Citando Tosatti…

In ogni città serve un prete, un sindaco, un farmacista e un panettiere. Negli anni ho capito che serve anche un artista. Che nessuna città senza artisti è mai sopravvissuta. O forse ancora di più, che nessuna città senza artisti è mai vissuta. Il lavoro dell’artista è un servizio necessario, e metterlo per iscritto sembra […]

Continua a leggere

Un Mojito al Dietor, per cortesia!

Con Dedica Speciale Inter Nos (e anche un po’ InterVos a vos neppur tropp bass…) a tutte le amiche e gli amici baristi/camerieri/banconieri. 😉  Chi lavora con il pubblico, chi lavora con le persone, lo sa: ci sono certe cose, e certi giorni, che cancelleresti a piè pari senza pensarci due volte. Perchè le persone […]

Continua a leggere

Salve! Le interesserebbe per caso…?

Ore 11.34, suona il cellulare. Numero privato. Oddio chi è, pensi subito… sarà successo qualcosa. Magari hai dimenticato di pagare una bolletta o una multa. Oppure è pubblicità. Oppure… mah dai,  che faccio? Rispondo, tanto non sto facendo nulla. Mi saluta una voce di donna, impostata, ottima dizione ma terribilmente teatrale e con un retrogusto […]

Continua a leggere

Il mestiere di vivere

Una beffarda legge della vita è la seguente: non chi dà ma chi esige, è amato. Cioè, è amato chi non ama, perché chi ama dà. E si capisce: dare è un piacere più indimenticabile che ricevere; quello a cui abbiamo dato, ci diventa necessario, cioè lo amiamo. Il dare è una passione, quasi un […]

Continua a leggere

Scarpe, scarpe e… scarpe!?

C’è qualcosa di spaventosamente intrigante nelle scarpe. Per tutti. Donne in primis ovviamente, per le quali di solito l’attrazione va di pari passo con l’altezza dei tacchi della scarpa in questione. Ma anche per i cani. E i bambini. Anche per i ragni e molte altre varietà di insetti, temo. Oggi Lex, come ogni giorno, […]

Continua a leggere