Archivi

12 volte dopo.

Tutte le strade portano a Roma, non ci sono più le mezze stagioni, ma in questo caso: tutte le cose finiscono. Così è terminato anche il primo corso lungo che ho avuto l’onore di tenere presso l’UniTre di Cormons: 12 lezioni da 90 minuti leggendo, scrivendo, parlando di haiku. Un’esperienza che ha arricchito sia me […]

Continua a leggere

3 passi a poesia.

Chi si ferma è perduto, dicono! Beh, noi ovviamente non ci fermiamo mai. Si avvicina un weekend ricco, anzi ricchissimo! Eccolo qui: Con l’occasione di un arrivo poetico, con il buon Giovanni Fierro siamo riusciti a creare una tre-giorni di incontri e legami. Vi aspettiamo ad uno dei reading, ce n’è per tutti i gusti… […]

Continua a leggere

Ha ha ha haiku!

Il tempo è sempre tiranno, purtroppo. Fra gli ultimi, anche se qualcosa d’altro è disperso nel limbo da maggio ad oggi. sunrise – my thoughts stuck on days gone by [6 settembre] morning dew – first wild swans changing course [12 settembre] last quarter – I was staring at the sky but I forgot why […]

Continua a leggere

Stardust Haiku 21

Felice di far parte della squadra di Stardust Haiku anche questo mese, grazie a Valentina Ranaldi-Adams per la selezione del mio haiku: a toddler’s first steps – withered leaves on the path Qui potete leggere l’intera rivista.

Continua a leggere

Otata – June, 2018

Originally posted on Otata:
Click on the links below to read otata 30 (June, 2018) ? and from otata’s bookshelf — ? Elmedin Kadric  dot ≅≅≅ ? Guliz Mutlu Cappadocia and Mount Nimrod ≅≅≅ ? jacob kobina ayiah mensah menhirs [material science] Ξ Otata will come again one day late fall in the mountains — Santoka…

Continua a leggere