Archivi

Resilienza

Oggi ho pregato l’acqua di ricordare. A volte i giorni (quelli cerchiati a penna) sanno lasciare alla sera l’impressione di un profumo che resta – uno stare per ogni tua partenza, un rimanere per ogni mia resilienza e quando dici “Perché continui a credere in me?” segno nel ventre misure a barometro interrotto. [GRS]

Continua a leggere

Mi sei entrata

Ti ho vista stanotte, mi sei entrata dentro e a mani tese hai cercato – a scavare la fossa al cuore basta un centimetro di silenzio, e il canto nudo della luna lascia le spalle fredde quando fuori la sera tarda a farsi gentile. Mi sei entrata dentro e a mani tese hai cercato, hai […]

Continua a leggere

La forza di Due

Sai, vorrei dirti che avrò la forza di due – che terrò il vento alle finestre per il tuo sonno bambino… che ti insegnerò il mare e le spigolosità del fiume, e il senso dei sassi a cadere – ma il vento ha scardinato la porta e le onde sanno coprire le spiagge più asciutte. […]

Continua a leggere

Dedicata.

Il mare mi ha dato naufragare di spazi e memorie, rigurgiti nel cuore che sale alla gola – ho chiesto all’Isonzo di levigare il mio letto, ogni volta ogni sorso d’uomo è origami nel ventre che s’asciuga. il fiume mi ha fatta, il fiume mi ha presa ho imparato ad esser di terra – creatura […]

Continua a leggere

Bozzetti

Indietro ho lasciato il tempio delle attese – corridoi di mani di spazi (misure infinitesimali) e il respiro un sorso di vuoto, un cappio allacciato all’acqua. Ho aspettato il mare, ho guardato – le onde scalze riposavano fra le dita. Ed io sola sono pezzi di cielo, oggi – ho voluto azzurro un letto di […]

Continua a leggere