Finestre appannate

Si nutre di me
la pioggia al mattino,
bambino
allacciato al seno
che mastica vita
oltre vuoti d’azzurro –

come solido vento
accucciato in mani chiuse,
il ruvido tremore del tempo
trascina passi
oltre finestre appannate
gravide di ruggine.

 

[GRS]

3 thoughts on “Finestre appannate

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...