Filastrocca del vento di Maggio

Nuvole paperelle
nel fluido vento di Maggio,
stormo d’un cielo ribelle
che d’Inverno è mero miraggio.

Piovono a sera
degli aceri le dita sottili,
eliche sciolte a primavera
hanno l’eco bambina di voci gentili.

Di misure infinite ricordo il verde
che il cuore innamora
e il tempo disperde –
e nel Sole le biciclette corrono ancora,
nel salotto d’una morbida aurora.

[GRS]

2 pensieri riguardo “Filastrocca del vento di Maggio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...