Di piene estati e nuovi autunni.

Vorrei poter essere in grado di fare la conta delle parole estive, cantate lette e accorate nella miriade di eventi letterari che si sono susseguiti nella piazza grande di Cormòns, Piazza XXIV Maggio, anche (ma non solo) ad opera di Taglio Poetico.

…ma le parole e gli autori sono stati così tanti che enumerarli tutti sarebbe impossibile. Quindi dirò un solo ed unico GRAZIE grande quanto la piazza ed esteso come ogni altra piazza di questo nostro paese impazzito.

Torneranno i giorni in cui leggere una poesia avrà il peso che merita. Fino ad allora, un metaforico abbraccio e un ringraziamento per ciò che abbiamo potuto fare finora.

Ad maiora!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: