Al Giorno

Giudicami, giorno,
cullami fra le tue braccia
intarsiate da cieli dipinti di pioggia.
Accogli le mie ore,
le mie più oscure ore,
che la sera allontana
e la luna rifugge.
Sono nel sole del pomeriggio
le tue trame più vere…
Solo nel vento
si perdono ansie –
quando fra le mani calde
mi riprende la notte,
e fra le sue note riemerge la vita.

 

GRS

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...