Piume maestre

Stupore,
d’assurdi vani d’azzurro vuoto…
scrollati dalle mie mani
invischiate di cera fredda e molle –
rinascono le piume maestre
sul dorso delle ali mie nere,
per ogni sogno saranno nuove
e abbandoneranno i miei campi
le tinte della paura.
Non ho catene ai tuoi polsi,
così curami –
o in purpurea pace
abbandonami.

 

GRS

2 thoughts on “Piume maestre

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...