Assenzio

In epigrammi di vetro
perdiamo, vuoti,
le nostre storie d’amore.
Trasformo dubbi in certezze
alla luce di notti rosse di luna,
tenui colori d’ombre
rimodellano sogni e abbracci.
E nevica, sul mare distante,
mentre forme di sabbia stillano
dolci gocce d’assenzio.

 

GRS

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...