Taglio Poetico con Natalia Bondarenko e Giacomo Vit

Nuovo appuntamento con la rassegna di poesia e pittura Taglio Poetico, in Enoteca a Cormons. Gli ospiti di questa sera saranno Natalia Bondarenko e Giacomo Vit, vi aspettiamo alle 20.45 per un calice e una poesia!

bondarenlo vit locandina

Percorsi Di-Versi, Parco Basaglia

Oggi saremo qui, alle 18.00, assieme a chi vorrà ascoltarci:

untitled

Riassunti e Indici

Per un appuntamento di Taglio Poetico che si chiude, inizia un altro angolo di poesia – o potremmo anche dire che sarà un’edizione speciale della rassegna poetica in Enoteca, quella che si terrà giovedì 12 luglio alle 20.45 a Cormons: Salvatore Cutrupi presenta infatti la sua nuova silloge, “Le stelle che tornano”, assieme a Giovanni Fierro e agli editori Patrizia Dughero e Simone Cuva di QuDu Libri.

locandina salvatore-1

La serata assieme a Carlo Selan e Mario Famularo è stata un bel successo, due voci che il pubblico ha letteralmente scoperto e subito apprezzato – così come la pittura di Ilario deMartin; un incontro che come sempre ha portato alla luce la necessità del fare poesia oggi.
Davvero grazie: grazie a tutti e tre gli ospiti, e a tutti voi che anche stavolta ci avete dato fiducia. Siete sempre di più!

Questo slideshow richiede JavaScript.

E noi quindi vi aspettiamo ancora: sempre giovedì, sempre in Enoteca, sempre a dire poesia. Stavolta anche con la musica, una sorpresa!

Taglio Poetico… young edition!

locandina taglio poetico-page-001

Ve lo devo dire: ci aspetta un Taglio Poetico speciale, il 5 luglio in ENOTECA a Cormons. Una serata con due voci giovani del nostro panorama poetico regionale, che hanno tanto da dire e soprattutto lo dicono davvero bene!

Saranno con noi Mario Famularo, classe ’83, avvocato di base a Trieste ma di origini napoletane, che ci parlerà dei suoi molti progetti e del suo ultimo libro “L’incoscienza del letargo”; e poi Carlo Selan, che di anni ne ha 22 ma già ha alle spalle una silloge con Campanotto Editore e un sacco di collaborazioni pregevoli.
A dar colore alle parole, la pittura di Ilario Demartin.

Anche stavolta vorremo ricordarvi che la poesia non è solo quella che era d’obbligo leggere sui manuali scolastici… ascoltateci.

Haikulist.

Caspita, tre mesi senza la conta degli haiku? Recuperiamo… eccoli qui!

[20 giugno]
gli occhi di un bimbo
oltre la recinzione –
un aquilone

[19 giugno]
mio figlio impara
a conoscere il sole –
signor papavero

[15 giugno]
venti di Libia
tace perfino il canto
delle cicale

[25 maggio]
luminosissima
questa notte la luna –
più nero il cielo

[15 maggio]
wandering bees –
not even a dandelion
or a daisy

[13 maggio]
cherry plums –
just one bite
on the outside

[3 maggio]
sparkling ribolla –
all the shades of summer
in my glass

[20 aprile]
così sottili
le prime foglie verdi –
così sottili

 

[GRS]

21 giugno di poesie fatte.

La sera del 21 giugno, lo abbiamo detto, eravamo a Medea per un bellissimo evento poetico assieme all’amico Salvatore Cutrupi, all’incredibile Walter Lauri e ai ragazzi dell’Istituto dei Padri Trinitari.

Vi lascio un video con alcuni dei miei testi, con un ringraziamento a tutti i presenti che ci hanno accolto meravigliosamente.

 

Riassuntaggio!

Con tante cose successe nell’ultimo periodo, ho dimenticato di lasciar traccia degli appuntamenti trascorsi. E quindi:

  • venerdì 18 maggio, grazie a Giovanni Fierro che mi ha invitata a partecipare ad una splendida edizione di Fare Voci assieme a Natalia Bondarenko, in occasione del festival internazionale di storia èStoria. Grazie a tutti, il pubblico e gli amici presenti: è stata una gran serata!

    Questo slideshow richiede JavaScript.

  • sabato 19 maggio, workshop di poesia haiku alla Fiera dell’Oriente di Udine. Grazie all’associazione Kitsune che come sempre mi da fiducia per questi eventi, è stata una cornice meravigliosa in cui parlare di haiku e poesia giapponese!
    32972214_1620049301377304_4361399170074935296_n
  • sabato 26 maggio, premiazione del concorso poetico Città di Gorizia. Grazie a tutti: all’associazione Nuovo Lavoro, alla giuria, al presidente Alberto Princis, agli altri partecipanti e vincitori, all’orchestra, alle autorità presenti e alla grande presenza di pubblico!
    Per chi avesse piacere, trovate il video completo della premiazione su YouTube, qui.

    Questo slideshow richiede JavaScript.

  • domenica 27 maggio, il salotto haiku in occasione di consAPEvolmente! Con Guido Cupani, Toni Piccini, Andrea Cecon e l’esibizione allo shakuhachi di Daniele Varelli. Sicuramente da ripetere, è stata una delle più belle haiku-occasioni a cui abbia partecipato: grazie davvero a tutti i poeti, all’associazione Kitsune, ai presenti e all’azienda mieli Zorzet che ci ha permesso di assaggiare i suoi prodotti e di preparare una buonissima kasutera cake!

    Questo slideshow richiede JavaScript.

  • sabato 2 giugno, la premiazione del 15° concorso internazionale di haiku per bambini! Organizzato dalla JAL Foundation ogni due anni per tutti i bambini del mondo, per questa edizione non solo ho potuto lavorare con tutti i bambini (oltre 200 sono stati i partecipanti!) spiegando loro lo spirito degli haiku, ma sono stata scelta fra i giudici italiani e assieme ad Andrea Cecon e all’associazione Kitsune ho potuto premiare i migliori lavori pervenuti.
    Grazie a tutti, ci rivediamo fra due anni!
    33941878_10156447836517451_2884696977423990784_n
  • giovedì 7 giugno, Taglio Poetico! Assieme ai poeti Matteo Danieli e Raffaela Ruju, con l’esposizione delle opere di Gastone De Biasio. Una serata coinvolgente, con due autori che hanno colpito il pubblico con grande intensità di lettura e con un bel fare dialogo. Grazie a voi tutti, è stato un piacere!

    Questo slideshow richiede JavaScript.

A questo punto non mi resta che invitarvi al prossimo appuntamento: giovedì 21 giugno a Medea, mentre giovedì 5 luglio si terrà la prossima serata di Taglio Poetico… a breve ulteriori news!

Otata – June, 2018

…prima apparizione sulla rivista internazionale di haiku Otata curata da John Martone. Uno dei miei tre testi scelti:

frozen window –
why am I recalling
last november?

Grazie, un onore esserci – assieme a tanti altri haijin fantastici.
Seguite l’articolo per leggere la rivista.

Otata

Click on the links below to read

otata 30 (June, 2018)

and from otata’s bookshelf —

Elmedin Kadric 

dot

≅≅≅

Guliz Mutlu

Cappadocia and Mount Nimrod

≅≅≅

jacob kobina ayiah mensah

menhirs [material science]

Ξ

Otata will come again
one day
late fall in the mountains

— Santoka as translated by Burton Watson

Otata mo aru hi wa kite kureru yama no aki fukaku

As Watson notes, “Otata was a woman who went around selling fish in the area of Santoka’s cottage in Matsuyama.”

All works copyright © 2018 by the contributing poets.

Address submissions to otatahaiku@gmail.com

View original post

Salotto Haiku @ consAPEvolmente

L’avevo anticipato, vero, che maggio sarebbe stato ricco di incontri?
In occasione del festival consAPEvolmente, dedicato alle api e alla loro fondamentale importanza per la natura e la vita che ci circonda, proponiamo una diversa edizione del Taglio Poetico: un taglio poetico dolce, in 17 sillabe – un SALOTTO HAIKU, che si terrà domenica 27 maggio a partire dalle 17.00 sempre in Enoteca a Cormons.

previewAvremo ospiti Andrea CECON, Guido CUPANI e Toni PICCINI, tre bravissimi haijin della nostra regione che dialogheranno e leggeranno i loro scritti alternati dalle note di uno shakuhachi, il flauto tradizionale giapponese, suonato da Daniele VARELLI.

Al termine del reading assaggeremo la カステラケーキ, kasutera cake o Castella Cake, un dolce tipico nipponico e in particolare dell’area di Nagasaki: un morbido pan di spagna al miele, con il miele dell’Azienda Mieli Zorzet.

Non potete assolutamente mancare!

honey-bee_feature-image_1200x628

Premio di poesia Città di Gorizia

Ringrazio di cuore la giuria del concorso di poesia Città di Gorizia, l’Associazione Nuovo Lavoro e lo staff tutto per aver voluto considerare il mio testo e attribuirmi il terzo posto.
Complimenti a tutti i poeti che hanno partecipato!

La giuria del concorso  regionale di poesia CITTA’ DI GORIZIA organizzato dall’associazione culturale “Nuovo lavoro” di Gorizia dopo un attento esame delle numerose opere pervenute ha individuato i seguenti vincitori:

Per la sezione A) poesia inedita in lingua italiana a tema libero

1° classificato:
”Sedie vuote” di Tristano Tamaro – Trieste

2° classificato:
“Un giorno diverso” di Salvatore Cutrupi – Cormons (GO)

3°classificato:
“Bozzoli” di Gaia Rossella Sain – Udine

La premiazione si terrà sabato 26 maggio 2018 alle ore 17:00 presso il Grand Hotel Entourage , Palazzo Strassoldo , Piazza S. Antonio 2 Gorizia.

Siete tutti inviatati.

Di seguito l’incipit del mio testo premiato, per ascoltarlo tutto ci vediamo alla cerimonia sabato 26 maggio: ci sarà musica, un brindisi, un attore che darà voce ai nostri testi… insomma vi aspettiamo!

“Oggi vivi qui.”
E ogni volta che vai
mi chiedo

perché le mie parole sono bruchi,

[…] […] […]

[GRS] Bozzoli