Pensieri Nascosti

Pensieri nascosti
nell’ultimo angolo di memoria,
l’alba schiude porte
e indebolisce barriere –
era nostra l’alba,
di quel lampione che
(ricordo)
come faro spegneva la notte
e iniziava la strada,
la lontananza
nella distanza
di orologi interminabili,
che sordi richiamano ancora
i loro minuti dispersi nel mare.
Inutili crocifissioni d’idee
nel mutare inconsapevole
di un tempo che
– a tradimento –
ritratta melodie e incanti…
statue d’argilla ridono di noi
sulle spiagge oscure
di quello stesso mare,
dimenticato
dai loro invisibili scultori.

 

GRS

2 pensieri riguardo “Pensieri Nascosti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...