No Morpheus

Ho perso
il filo e la linea
di un verso
spogliato a mani alzate
nell’angolo di un’alba in arrivo –
forse diceva di te,
o di me
che siedo di fronte al buio
a cercare un ritmo
quando perfino il sonno mi rifiuta
e le parole sono
fragilità
sospese in gola
sorprese in fondo
dove i ventricoli masticano a vuoto.

[GRS]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...